Aborto - Interruzione di gravidanza : per il diritto alla libera scelta

Paragone nuova e vecchia legislazione

Il 23 marzo 2001, il Parlamento federale ha definitivamente approvato la soluzione dei termini. Dopo l'accettazione del testo in votazione federale è entrato in vigore il 1o ottobre 2002.

Tavola sinottica - vecchia e nuova regolamentazione dell'aborto nel codice penale

Vecchia disposizione  
(art. 120 CP)
Nuova disposizione  
(art. 119 - 120 CP)
L'interruzione della gravidanza è depenalizzata solo se esiste "un pericolo non altrimenti evitabile che minacci la vita stessa della madre oppure minacci seriamente la salute di lei d'una menomazione grave e permanente". La donna deve dare il suo accordo per iscritto.
Nei fatti, la nozione di salute è definita in modi differenti a seconda delle interpretazioni date dai medici.
Entro le prime 12 settimane l'interruzione della gravidanza non è punibile. È necessaria una richiesta scritta della donna "che fa valere uno stato di angustia".
Decorso il termine, l'interruzione non è punibile se in base al giudizio di un medico, esiste il pericolo di un grave danno fisico o di una grave angustia psichica della donna incinta.
È necessario il parere conforme di un secondo medico qualificato come specialista dall'autorità competente del Cantone e che non esegue l'intervento. Entro le prime 12 settimane, la decisione spetta alla donna. Il medico curante deve tenere un colloquio approfondito con la donna e consigliarla. Deve inoltre fornire alla donna l’elenco dei consultori e delle associazioni suscettibili di fornire un aiuto morale e materiale.

Dopo le 12 settimane di gravidanza, è necessario il parere di un solo medico (e non più un secondo parere).

  I Cantoni designano gli studi medici e gli ospedali che adempiono i requisiti necessari per praticare correttamente l'interruzione della gravidanza e per fornire una consulenza approfondita alla donna incinta.
  Le donne incinte di meno di 16 anni devono rivolgersi ad un consultorio per minorenni.
Il consenso del rappresentante legale della donna incinta è necessario se questa è incapace di discernimento (di regola i minori sono capaci di discernimento!).
L'interruzione di gravidanza è a carico delle casse malati.

nach oben

La situazione in Svizzera