Aborto - Interruzione di gravidanza : per il diritto alla libera scelta

Condanne per aborto illegale in Svizzera

La numerazione degli articoli del codice penale concernente l'aborto veniva cambiata con la revisione (soluzione dei termini) in vigore dal 1o ottobre 2002. Gli articoli 118 (aborto punibile commesso dalla gestante) e 119 (aborto punibile commesso da un terzo) sono stati riuniti all'articolo 118 del Codice penale (veda Vecchi articoli 118-119 CPNuovi articoli 118 e 120 CP).

Dal 1988 - per quanto abbiamo potuto verificare - una sola donna è stata condannata per aver abortito. Quasi tutte le altre condanne concernevano uomini violenti che hanno attaccato o anche ucciso una donna incinta (veda il capitolo 3 "Verurteilt wegen Abtreibung" in: "Die Erzengelmacherin" di A.M. Rey).

Anno Art.118 CP (vecchio)
Aborto commesso dalla gestante,
complicità o istigazione
Art.119 CP (vecchio)
Aborto commesso da un terzo,
complicità o istigazione
1946 535 112
1950 548 119
1955 308 85
1960 297 117
1965* 272 80
1970 89 31
1971** 107 37
1972 27 8
1973 83 11
1974 5 6
1975 9 12
1976 6 15
1977 5 1
1978 6 11
1979 7 3
1980-81 0 0
1982 1 0
1983-85 0 0
1986 2 0
1987 0 0
1988 1 0
1989-96 0 0
1997 0     1 (1)
1998 0 0
1999 0         3 (1) (2)
2000 0     1 (1)
2001 1 0
2002 0 0
*** Art. 118, capoverso 3 Art. 118, capoversi 1 e 2
2003 0     1 (1)
2004-6 0 0
2007      0 (3)         2 (2) (3)
2008 0 0
2009 0      2 (4)
2010 0      3 (4)
2011 0 0
2012 0      3 (4)
2013 0      4 (4)

 *   1961: introduzione della pillola contraccettiva in Svizzera
**   lanciamento dell'iniziativa popolare per la decriminalizzazione dell'aborto
*** secondo la nuova regolamentazione del 2002, l'aborto commesso da un terzo è incluso al capoverso 1 o 2 dell'art. 118 CP. L'aborto commesso dalla donna stessa è riportato al capoverso 3.

(1)  Secondo l'art.118,2 nuova legge (119,2 CP vecchia legge), aborto senza il consento della gestante (violenza fatta alla donna incinta per provocare l'aborto)
(2) 
Uno di questi casi concerna l'omicidio di una donna incinta. Al tempo stesso, l'autore fu condannato per aborto (verdetto discutibile...) 
(3)  
La seconda condanna del 2007 concerna una migrante "illegale" d'America latina che aveva istigato la figlia, incinta di 5 o 6 mesi, all'aborto e l'aveva aiutata. La figlia è stata anche condannata, ma esente da punizione e quindi non compare nelle statistiche.
(4)  Sulla base di articoli di giornali, si può concludere che si tratta di aborti causati per violenza o omicidi commessi contro donne incinte. 

nach oben

La situazione in Svizzera